vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Archivio Leo de Berardinis (1963 - 2003)

Si è concluso il progetto di riordino, descrizione, schedatura, digitalizzazione e pubblicazione online dell’Archivio Leo de Berardinis

Si è concluso il progetto di riordino, descrizione, schedatura, digitalizzazione e pubblicazione online dell’Archivio Leo de Berardinis, affidato con contratto di comodato al Dipartimento della Arti dalle eredi del Maestro.

Il progetto, coordinato dalla prof.ssa Cristina Valenti, si è avvalso della collaborazione di IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna e (dal 2021) della Regione Emilia-Romagna - Servizio Patrimonio Culturale. La digitalizzazione del materiale cartaceo e fotografico è stata realizzata grazie al generoso contributo di Guccio Gucci S.p.A. La digitalizzazione del materiale audio/video è stata realizzata a cura del dott. Fabio Regazzi presso il Laboratorio DoMuS del Dipartimento delle Arti, con la collaborazione della Ditta Passuti.

La pubblicazione online dell’inventario sulla piattaforma regionale IBC-xDams consente la ricerca e consultazione dei dati descrittivi e l'accesso alla riproduzione dei documenti (carte e fotografie) che compongono il complesso archivistico.

L'Archivio è aperto al pubblico su appuntamento negli orari di apertura della Biblioteca delle Arti - Sezione di Musica e Spettacolo.

Link al portale IBC Archivi

Link alla pagina dell’Archivio Leo de Berardinis nelle Collezioni Speciali della Biblioteca delle Arti

Pubblicato il 6 agosto 2021

Privacy e note legali © Copyright 2021 - ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna - Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna - Partita IVA: 01131710376